Jobs Act degli autonomi in G.U.: nasce l’associazione Area Professionisti con servizi a 360° per la tutela dai rischi professionali di lavoratori autonomi e liberi professionisti

13 giugno 2017

Attesa per oggi la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Jobs act degli autonomi. La legge introduce diverse novità che riguardano i lavoratori autonomi ed i professionisti, molte delle quali entreranno in vigore il giorno successivo alla pubblicazione della norma. Un esercito, stimato nel 2017 in 4.7 milioni di unità, sino ad ora pressoché ignorato quanto a esigenze comuni e Tutele economiche, previdenziali ed assicurative.

Per cogliere le numerose opportunità introdotte dalla nuova normativa per i lavoratori autonomi e per il mondo dei professionisti italiani, nasce “Area Professionisti”, associazione senza scopo di lucro che svolge la propria attività col fine di divulgare e diffondere i principi etici e deontologici di Autonomi e Liberi Professionisti

Nell’ambito delle attività associative Area Professionisti si prefigge l’obiettivo di costituire un percorso che consenta ad Autonomi e Liberi Professionisti di ricevere una ampia gamma di servizi fra cui: immediato supporto giuridico (cosiddetto “Pronto Soccorso Legale”) per qualsivoglia necessità connessa allo svolgimento della propria attività istituzionale e libero-professionale; ricevere consulenza specializzata e gratuita nell’istruzione delle attività concernenti l’assistenza stragiudiziale; consentire una difesa legale specializzata e più economica rispetto alle tariffe di legge; avere piena consapevolezza dei rischi professionali e delle loro conseguenze; attuare idonee strategie di prevenzione dei rischi secondo i principi di Risk Management;  gestire il conflitto in modo da minimizzarne eventuali conseguenze negative sia dal punto di vista professionale che da quello personale, conoscere e scegliere le modalità ottimali con cui affrontare eventuali controversie essere informato ed aggiornato della normativa e della giurisprudenza legata al mondo della propria professione e della propria attività.

In qualità di partner assicurativo, è stata incaricata AEC Wholesale Group che, tramite le sue tre società operative, metterà a disposizione degli associati soluzioni a 360° per i lavoratori autonomi e i liberi professionisti.

Il progetto di Area Professionisti sarà presentato in anteprima al mercato dell’Intermediazione indipendente in un evento che si svolgerà a porte chiuse presso una Compagnia assicurativa che partecipa al programma assicurativo ed al progetto.

Il Presidente, Arch. Giulia Sacchi, ha commentato: «Sono felice di aver contribuito a costituire questa nuova associazione che rappresenta la volontà di fornire a tutti i professionisti ed i lavoratori autonomi, concrete soluzioni per la gestione quotidiana di problematiche legali, di gestione amministrativa e soluzioni assicurative indispensabili per la tutela dei lavoratori autonomi».

Nasce Area Professionisti, per la tutela dei lavoratori autonomi e liberi professionisti

Per cogliere le numerose opportunità introdotte dalla nuova normativa per i lavoratori autonomi e per il mondo dei professionisti italiani, che conta circa 4,7 milioni di persone sino ad ora pressoché ignorate quanto a esigenze comuni e tutele economiche, previdenziali ed assicurative, nasce “Area Professionisti”, associazione senza scopo di lucro che svolge la propria attività col fine di divulgare e diffondere i principi etici e deontologici di Autonomi e Liberi Professionisti.

Nell’ambito delle attività associative Area Professionisti si prefigge l’obiettivo di costituire un percorso che consenta ad Autonomi e Liberi Professionisti di ricevere una ampia gamma di servizi fra cui: immediato supporto giuridico (cosiddetto “Pronto Soccorso Legale”) per qualsivoglia necessità connessa allo svolgimento della propria attività istituzionale e libero-professionale; ricevere consulenza specializzata e gratuita nell’istruzione delle attività concernenti l’assistenza stragiudiziale; consentire una difesa legale specializzata e più economica rispetto alle tariffe di legge; avere piena consapevolezza dei rischi professionali e delle loro conseguenze; attuare idonee strategie di prevenzione dei rischi secondo i principi di Risk Management;  gestire il conflitto in modo da minimizzarne eventuali conseguenze negative sia dal punto di vista professionale che da quello personale, conoscere e scegliere le modalità ottimali con cui affrontare eventuali controversie essere informato ed aggiornato della normativa e della giurisprudenza legata al mondo della propria professione e della propria attività.

In qualità di partner assicurativo, è stata incaricata AEC Wholesale Group che, tramite le sue tre società operative, metterà a disposizione degli associati soluzioni a 360° per i lavoratori autonomi e i liberi professionisti.

Il progetto di Area Professionisti sarà presentato in anteprima al mercato dell’Intermediazione indipendente in un evento che si svolgerà a porte chiuse presso una Compagnia assicurativa che partecipa al programma assicurativo ed al progetto.

Il Presidente, Arch. Giulia Sacchi, ha commentato: “Sono felice di aver contribuito a costituire questa nuova associazione che rappresenta la volontà di fornire a tutti i professionisti ed i lavoratori autonomi, concrete soluzioni per la gestione quotidiana di problematiche legali, di gestione amministrativa e soluzioni assicurative indispensabili per la tutela dei lavoratori autonomi”.

Tutela legale e risk management per gli autonomi

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, entra oggi in vigore il jobs act degli autonomi. Oltre 4,5 milioni le persone che saranno investite da importanti novità in materia di tutele assicurative e previdenziali. E proprio per supportare la categoria nasce Area Professionisti, associazione senza scopo di lucro che punta ad offrire tutela e consulenza ai lavoratori autonomi. Aec Wholesale Group vestirà il ruolo di partner assicurativo, offrendo soluzioni complessive per i liberi professionisti.
Obiettivo della nuova realtà è costruire un percorso che consenta agli autonomi di cogliere tutte le opportunità offerte dalla nuova normativa. La gamma di servizi include supporto giuridico, difesa legale, consulenza per attività stragiudiziali e risk management. Soluzioni che, nelle parole di Giulia Sacchi, presidente dell’associazione, potranno “fornire a tutti i professionisti ed i lavoratori autonomi, concrete soluzioni per la gestione quotidiana di problematiche legali, di gestione amministrativa e soluzioni assicurative indispensabili per la tutela dei lavoratori autonomi”.

Jobs Act autonomi: più tutele, welfare e formazione per i professionisti

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la legge n. 81 del 22 maggio 2017 nota come Jobs Act autonomi. La legge prevede nuove garanzie per i lavoratori autonomi nella gestione dei contratti con la committenza e amplia le tutele previdenziali in caso di malattia, infortunio e maternità. Vengono riconosciuti, inoltre, incentivi fiscali per le spese di formazione e di aggiornamento professionale dei lavoratori autonomi e misure di sostegno per l’ingresso e il reinserimento nel mercato del lavoro. La DIS-COLL, infine, dopo un periodo di sperimentazione, diviene strutturale a partire da luglio 2017…

Leggi Ancora

(Intermediachannel.it) – Jobs Act degli autonomi in Gazzetta Ufficiale, nasce Area Professionisti

L’associazione intende promuovere servizi a 360° per la tutela dai rischi professionali di lavoratori autonomi e liberi professionisti

È attesa per oggi la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Jobs act degli autonomi. La legge introduce diverse novità che riguardano i lavoratori autonomi ed i professionisti, molte delle quali entreranno in vigore il giorno successivo alla pubblicazione della norma. Un esercito, stimato nel 2017 in 4,7 milioni di unità, “sino ad ora pressoché ignorato quanto a esigenze comuni e tutele economiche, previdenziali ed assicurative”.

Per cogliere le opportunità introdotte dalla nuova normativa per i lavoratori autonomi e per il mondo dei professionisti italiani, nasce Area Professionisti, associazione senza scopo di lucro “che svolge la propria attività col fine di divulgare e diffondere i principi etici e deontologici di autonomi e liberi professionisti”.

Nell’ambito delle attività associative – si legge in una nota – Area Professionisti “si prefigge l’obiettivo di costituire un percorso che consenta ad Autonomi e Liberi Professionisti di ricevere una ampia gamma di servizi fra cui: immediato supporto giuridico (cosiddetto “Pronto Soccorso Legale”) per qualsivoglia necessità connessa allo svolgimento della propria attività istituzionale e libero-professionale; ricevere consulenza specializzata e gratuita nell’istruzione delle attività concernenti l’assistenza stragiudiziale; consentire una difesa legale specializzata e più economica rispetto alle tariffe di legge; avere piena consapevolezza dei rischi professionali e delle loro conseguenze; attuare idonee strategie di prevenzione dei rischi secondo i principi di Risk Management;  gestire il conflitto in modo da minimizzarne eventuali conseguenze negative sia dal punto di vista professionale che da quello personale, conoscere e scegliere le modalità ottimali con cui affrontare eventuali controversie essere informato ed aggiornato della normativa e della giurisprudenza legata al mondo della propria professione e della propria attività”.

In qualità di partner assicurativo è stata incaricata AEC Wholesale Group che, tramite le sue tre società operative, metterà a disposizione degli associati soluzioni a 360° per i lavoratori autonomi e i liberi professionisti.

«Sono felice di aver contribuito a costituire questa nuova associazione – ha commentato Giulia Sacchi, presidente di Area Professionisti – che rappresenta la volontà di fornire a tutti i professionisti ed i lavoratori autonomi, concrete soluzioni per la gestione quotidiana di problematiche legali, di gestione amministrativa e soluzioni assicurative indispensabili per la tutela dei lavoratori autonomi».