La Polizza Rc Professionale

Offrire alla propria clientela servizi di elevata qualità è obiettivo primario di ogni professionista; nonostante si operi con la massima attenzione e assoluta diligenza, la complessità degli argomenti affrontati e la crescente conflittualità che contraddistinguono lo scenario socio-economico attuale hanno come conseguenza una sempre maggiore esposizione al rischio.

Il professionista può così trovarsi nella condizione di dover fronteggiare reclami, fondati o pretestuosi, per negligenze professionali che lo espongono a possibili gravose richieste di risarcimento ed alla certezza di dover comunque affrontare ingenti spese di difesa legale.

Le principali attività professionali per le quali prestiamo copertura assicurativa con soluzioni assicurative di RC Professionale, Civile e Amministrativa divise secondo la classificazione del CNEL – Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, in tre categorie:

  • un primo tipo di professioni, quelle protette, per l’esercizio delle quali è prevista l’iscrizione in Albi e l’Istituzione di un Ordine al quale è delegata la funzione di controllo sull ’esercizio dell’attività;
  • un secondo tipo di professioni riconosciute, ovvero disciplinate dalla legge, per le quali tuttavia si richiede solo l’iscrizione in Albi o Elenchi, senza che sia necessaria la costituzione di un Ordine (ad esempio gli agenti di assicurazione e i periti assicurativi);
  • un terzo tipo di professione è dato infine dalle attività non regolamentate o “Professioni Associative”, non soggette ad una regolamentazione pubblicistica, ma presenti nel mercato del lavoro e rappresentate dalle relative associazioni.

Le soluzioni assicurative proposte prevedono coperture prestate nella forma «claims made», ovvero sono coperti reclami fatti per la prima volta contro l’Assicurato durante il periodo di Assicurazione e da lui denunciati agli Assicuratori durante lo stesso periodo, in relazione ad avvenimenti colposi posti in essere durante il medesimo periodo. È prevista una garanzia retroattiva relativamente ai comportamenti colposi posti in essere prima del periodo di copertura.

Concluso il periodo di Assicurazione, cessano gli obblighi degli Assicuratori e nessuna denuncia potrà essere accolta salvo che non sia stata attivata la garanzia Postuma o Reclami Tardivi, copertura dei reclami fatti per la prima volta contro l’Assicurato in data posteriore a quella della cessazione della sua attività professionale, per fatti colposi, errori od omissioni commessi in data anteriore a quella di tale cessazione ma comunque non anteriore alla data di retroattività di polizza.

Sono inoltre previste su base facoltativa le seguenti estensioni:

  • Clausola Tacito Rinnovo;
  • Clausola Continuous Cover – Gli Assicuratori non rispondono per situazioni e circostanze oggettivamente suscettibili di causare o di aver causato danni a terzi che siano già note all’Assicurato prima della data di effetto del Periodo di Assicurazione in corso. AREA Professionisti al fine di tutelare maggiormente gli Associati ha ottenuto l’introduzione della Clausola Continuous Cover. Tale clausola infatti, obbliga gli Assicuratori ad indennizzare l’Assicurato anche per le richieste di risarcimento derivanti da circostanze note precedentemente alla decorrenza della polizza e non denunciate, purché Vi sia continuità di copertura e che tale mancata denuncia agli Assicuratori non sia imputabile a dolo dell’Assicurato;
  • Clausola Responsabilità Solidale, in caso di responsabilità solidale dell’Assicurato con altri soggetti, gli Assicuratori risponderanno di quanto dovuto dall’Assicurato, fermo il diritto di regresso nei confronti di altri terzi responsabili;
  • Deeming Clause, l’Assicurato deve effettuare una denuncia scritta agli Assicuratori per ogni situazione o circostanza che sia oggettivamente suscettibile di causare un Richiesta di risarcimento quale definita in questa polizza; tale denuncia, se fatta agli Assicuratori nei termini previsti nel contratto assicurativo sarà a tutti gli effetti trattata come Richiesta di risarcimento presentata e regolarmente denunciata durante il Periodo di Assicurazione.